QUANDO L’ARTE PREVIENE


QUANDO L' ARTE PREVIENE

Alla domanda “a cosa serve la cultura?”, spesso ci affanniamo a trovare la risposta più accattivante e veritiera per indirizzare l’interlocutore verso la via che riteniamo maestra: l’amore per ciò che manifesta. Se invece lasciassimo direttamente il compito alla cultura stessa, resteremmo esterrefatti da come questa riesca a calamitare su di se i cuori più aridi, le menti più annebbiate, gli sguardi più distratti. Per questo motivo, in queste righe, mi limiterò a segnalare piuttosto che a guidare, perchè credo che l’arte sia il rimedio in grado di prevenire ciò che compulsivamente l’essere umano ricerchi per trovare ristoro. Ogni anno si celebra a Marzo la Settimana Nazionale della Prevenzione Oncologica che si svolgerà dal 16 al 24 Marzo e, per questa occasione, la sezione Provinciale di Cagliari della Lega Italiana Lotta contro i Tumori (LILT) ha organizzato un concerto, con ingresso gratuito, presso il foyer del Teatro Lirico di Cagliari, il giorno Sabato 23 Marzo alle ore 17:30. La musica, racchiusa in uno scrigno come il teatro cagliaritano saprà certamente accogliere, suscitare quel sentimento insito nell’uomo che risponde al nome di sensibilità, avvicinando più persone alle continue iniziative che l’associazione LILT promuove per le persone. Ogni anno si affrontano tematiche diverse per sensibilizzare l’opinione pubblica alla cultura della prevenzione e, quest’anno, l’argomento scelto tratterà una tematica oggi molto dibattuta: le “fake news” in ambito di prevenzione oncologica, con particolare riguardo all’alimentazione. Secondo quanto riportato da una nota della stessa associazione “nell’era di internet e dei social network, infatti, le notizie – anche quelle senza alcun fondamento scientifico o solo parzialmente vere – trovano il loro spazio sui media, con il rischio di diffondere credenze sbagliate, se non addirittura pericolose per la nostra salute. Cibi anticancro, alimenti proibiti, ingredienti miracolosi: ogni giorno i cittadini vengono bombardati da notizie false, confusi e disorientati da cattiva informazione!”. Appuntamento quindi a Sabato quando, nel foyer del Lirico, i musicisti doneranno la loro arte per eseguire le musiche di: Tomaso Albinoni, Johann Joachim Quantz, Joseph Haydn dall’Orchestra Ensemble Mixis.

Rating: 5.0/5. From 3 votes.
Please wait...
  • 111
    Shares

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *